RAEE Domestici

Nel 2020, il Sistema RAEE “formale” italiano ha gestito 365.897 tonnellate, in aumento del 6,7% rispetto al 2019. Rispetto ai dati complessivi Erion WEEE si è identificato come leader in Italia nel settore dei RAEE Domestici con un totale di 262.351 tonnellate di rifiuti trattati nel 2020, in aumento del 9,3% rispetto al 2019 e con una quota di responsabilità pari al 71,7%.

Particolarmente significativo è il confronto per singolo Raggruppamento: nel 2020 Erion WEEE è risultato il primo Sistema Collettivo per quantità di RAEE gestiti di R1, R2 ed R3, con una quota pari rispettivamente a 81,9%, 89,5% e 71,1% del totale. Seguono poi i Raggruppamenti R4 e R5, nei quali la quota di Erion WEEE è rispettivamente del 33,2% e 5,8%.

Quantità di RAEE Domestici gestiti da Erion WEEE suddivise per Raggruppamento nel triennio 2018-2020
Raggruppamento
Unità di misura
2018
2019
2020
R1
t
65.723
75.455
79.403
R2
t
83.504
99.685
112.482
R3
t
40.756
41.500
44.273
R4
t
18.144
23.151
26.041
R5
t
73
161
153
TOTALE
t
208.201*
239.952
262.351*

* I numeri riportati sono soggetti ad arrotondamento: pertanto la somma arrotondata delle quantità gestite per ciascun Raggruppamento può differire dal quantitativo totale arrotondato.

Per quanto riguarda la distribuzione geografica, il 51,4% dei rifiuti gestiti da Erion proviene dalle regioni del Nord Italia, con 135.052 tonnellate di RAEE Domestici. Il Sud e le Isole rappresentano invece il 27,4% del totale, con 71.771 tonnellate. Chiudono la classifica le regioni del Centro Italia con una percentuale del 21,2%, corrispondente a 55.529 tonnellate.

GRI Index Bilancio Brochure